03
03.21

Ti rivolgi agli abitanti o ai turisti?

Un abitante di un determinato territorio conosce a menadito le ricette della tradizione, e quando entra in un agriturismo della zona, va quasi a colpo sicuro. Viceversa, un turista ha bisogno di informazioni diverse, ha bisogno di qualcuno che gli racconti qualcosa in più, per scoprire attraverso il cibo la destinazione che sta visitando.

Questo esempio può essere replicato anche per B&B, cantine e ristoranti: non parlo solo di luoghi che vivono esclusivamente di turismo, ma anche di destinazioni minori che si affacciano timidamente al mercato turistico.

Ti rivolgi agli abitanti o ai turisti? In base alla risposta, la tua comunicazione online e offline dovrà essere necessariamente diversa, per attirare i giusti clienti, soddisfarli e renderli ambasciatori della tua attività.

Un’analisi attenta

Oggi con la comunicazione esponiamo noi e la nostra attività in maniera enorme: dall’altro lato però possiamo ottenere grandi benefici. Il segreto come sempre è utilizzare al meglio gli strumenti che sono a nostra disposizione.

Individuare il pubblico a cui vogliamo rivolgerci è una fase chiave durante la creazione di una strategia di comunicazione. Occorre mettere in atto un cambio di prospettiva e iniziare a comunicare per attirare le persone giuste che, con un buon lavoro, si trasformeranno in clienti.

In questa fase di analisi dovrai concentrarti sulla tua attività, ponendoti alcune domande:

  • sono in una zona turistica o con un potenziale turistico?
  • quanto incidono visitatori e turisti sul mio fatturato?
  • di quale nazionalità sono i turisti?
  • esiste una stagione in cui il numero dei turisti sorpassa quello degli abitanti?

In base alle risposte, si inizierà a delineare la strategia e quindi successivamente l’attività di comunicazione.

Come dicevamo all’inizio, abitanti e turisti hanno esigenze diverse. Sia nella fase di dreaming, ovvero la ricerca di un luogo dove mangiare, dormire, degustare il vino; sia nella fase di esperienza vera e propria. Guarda alla tua attività e analizza i profili dei tuoi clienti attuali: i turisti cercavano informazioni in particolare? Si sono trovati in difficoltà a comprendere le informazioni? E gli abitanti del territorio cosa cercavano?

Ti stupirai di quante informazioni potrai raccogliere rispondendo a queste domande, ma non considerare inutile questo esercizio. Ti servirà ad anticipare le richieste dei futuri clienti, aumentando la qualità del servizio e quindi anche la soddisfazione dei clienti.

Gli strumenti

Ogni attività è unica, quindi al termine di ciascuna analisi si avranno scenari molto diversi che richiederanno azioni altrettanto diverse. A conclusione di questo articolo voglio però indicarti alcuni strumenti e dritte che puoi mettere in pratica, a seconda dei casi ovviamente!

Innanzitutto nel caso tu abbia a che fare con turisti stranieri, potresti pensare di creare materiale anche in lingua: menu, brochure, sito web. È importante rendere l’esperienza del turista il più piacevole possibile, e i problemi di comprensione non vanno sottovalutati!

Il turista ha inoltre bisogno di conoscere a fondo il territorio e potrebbe chiedere informazioni a voi: in questo caso attrezzati per consigliare luoghi da visitare, esperienze da fare. Avere un po’ di materiale promozionale della destinazione è l’ideale (puoi rivolgerti agli uffici IAT, al Comune oppure a chi si occupa di turismo nella tua zona).

In generale ricordati che turisti e abitanti hanno un livello di conoscenza diverso rispetto al territorio e alle esperienze che proponi: assicurati quindi di non dare niente per scontato! Un piccolo esempio: se organizzi un evento e proponi una certa attività o un certo piatto tipico chiamandolo con il nome dialettale, accompagnalo da una breve descrizione!

Spero che questo articolo ti sia utile! Se hai bisogno di una consulenza mirata non esitare a contattarmi attraverso il form oppure su Facebook e Instagram! Sul blog trovi risorse gratuite dedicate a comunicazione e web marketing.

Se preferisci ricevere direttamente gli aggiornamenti, QUI il mio canale Telegram.

  • Condividi:

Greta Cavallari

Sono Greta e mi occupo di Strategie di Comunicazione e Web Marketing per aziende, negozi, attività, enti, associazioni e liberi professionisti.

Sono Greta e mi occupo di Strategie di Comunicazione e Web Marketing per aziende, negozi, attività, enti, associazioni e liberi professionisti.

© 2022 greta cavallari | P.IVA 01657630339 | Privacy Policy | Brand & Web design Miel Cafè Design
crossmenuchevron-right