08
09.20

La comunicazione non ti salverà (a meno che...)

"Spinti dalle recensioni positive, ci siamo recati in questo ristorante ma la nostra esperienza è stata da dimenticare!". Quante volte hai letto questa recensione su Tripadvisor? E magari ti sei chiesto: giornata storta, cliente molto suscettibile o il ristorante è davvero pessimo? Tralasciando per ora il discorso sulle recensioni online e come gestirle nel migliore dei modi, vorrei farti riflettere sul rapporto tra il tuo business e come questo viene comunicato ai potenziali clienti.

Una strategia di comunicazione, se pur ottima e svolta nel migliore dei modi dai professionisti più lungimiranti, non servirà a nulla se il tuo business non funziona. Nell’articolo ti spiego tutto.

Comunica ciò che sei e non dire bugie

La prima regola della comunicazione è la verità, non mi stancherò mai di ripeterlo.

Non devi comunicare un’idea distorta della tua attività: dovresti utilizzare gli strumenti della comunicazione per presentare te e i tuoi servizi nel modo più trasparente possibile.

Oggi più che mai, in un mondo iper-connesso, dire bugie e venire smascherati in pochi minuti è all’ordine del giorno.

Questo non significa che non puoi usare design innovativi, frasi ad effetto o accostamenti audaci. Significa che devi essere sincero e trasparente con il pubblico che vuoi raggiungere: perché sarà proprio questo pubblico a volerne sapere di più su di te e i tuoi servizi. E se scoprirà che la realtà è molto diversa da ciò che promuovevi online o offline, la reazione sarà molto amara e potrebbe condizionare, a suon di passaparola e recensioni, la tua attività futura.

Una buona strategia di comunicazione non può fare miracoli

Comunicare esclusivamente fatti, storie e servizi veritieri può metterti davanti alla nuda verità: le caratteristiche del tuo business.

Il primo passo da compiere per impostare una corretta strategia di comunicazione (che può comprendere anche il web marketing) è studiare in modo analitico la tua situazione. Il servizio che offro è di qualità? I prodotti rispondono alle esigenze degli utenti? L’ecosistema della mia attività è utile al cliente?

In base agli obiettivi che vuoi raggiungere con la comunicazione puoi capire velocemente se l’attività comunicativa è adatta alla tua attività.

La comunicazione non risolleverà le sorti del tuo business se questo non ha le caratteristiche adatte a sopravvivere sul mercato. Di contro, se il tuo business è di qualità, una buona comunicazione può aiutarti a migliorare la tua posizione. Qualità non significa necessariamente alto fatturato: anche i piccoli business possono trarre molti vantaggi dalla comunicazione.

Un piccolo esempio: se comunichi online e offline, con un solido progetto di comunicazione, che il tuo servizio di assistenza post-vendita è eccezionale e invece nella realtà il telefono del tuo ufficio suona a vuoto, potrai essere certo di aver buttato soldi.

Spero di non averti trasferito troppa paura, ma la comunicazione è una cosa seria. Essa condiziona, a volte in modo permanente, l'immagine del tuo business ed è per questo motivo che deve essere curata nel migliore dei modi.

Restiamo in contatto anche su Instagram dove condivido piccoli tip di comunicazione e ci divertiamo insieme con quiz e sondaggi!

  • Condividi:

Greta Cavallari

Sono Greta e mi occupo di Strategie di Comunicazione e Web Marketing per aziende, negozi, attività, enti, associazioni e liberi professionisti.

Sono Greta e mi occupo di Strategie di Comunicazione e Web Marketing per aziende, negozi, attività, enti, associazioni e liberi professionisti.

© 2022 greta cavallari | P.IVA 01657630339 | Privacy Policy | Brand & Web design Miel Cafè Design
crossmenuchevron-right