04
11.20

Cosa (e come) comunicare in tempi di crisi

“Il buon marinaio si conosce nelle tempeste”: sarà capitato anche a te di ascoltare o pronunciare questa frase. Trovo che sia particolarmente vera e sincera: i momenti di crisi ci spingono a tirare fuori quelle forze che spesso non sapevamo nemmeno di avere. C’è una differenza però con i marinai nella tempesta: noi possiamo provare a non perdere la bussola, soprattutto quando si parla di comunicazione.

Mentre scrivo l’Italia è in attesa del nuovo DCPM che cercherà di arginare l’incremento dei contagi da Covid-19. Il Coronavirus ha letteralmente stravolto le nostre vite e il nostro lavoro. In questo articolo parlo di alcune regole da seguire nella comunicazione della tua attività in questi tempi di crisi: cosa fare e cosa evitare, per cercare di trarre dalla comunicazione un po’ di aiuto.

Non urlare

La comunicazione può essere un valido aiuto anche in tempi di crisi. Da sola però non fa miracoli: non ti salva se il prodotto o servizio che offri è di scarsa qualità, ma se ben strutturata può essere un ottimo partner di lavoro.

Il primo consiglio è quello di non urlare e non utilizzare i canali comunicativi della tua azienda come valvola di sfogo. In questi mesi ti sarà capitato di imbatterti in post  pieni di tristezza e rabbia pubblicati sulle pagine social di negozi, bed and breakfast, ristoranti: scritte in maiuscolo, decine punti esclamativi e interrogativi, attacchi al Governo, al Comune, alla Cina e chi più ne ha più ne metta. Questo tipo di comunicazione allontana i potenziali clienti e dipinge un’immagine dell’attività non positiva, soprattutto per chi non la conosce.

Magari quei post-sfogo hanno raccolto centinaia di like o condivisioni, ma sono condivisioni della rabbia in essa contenuta, non dell'attività o azienda, tanto meno dei prodotti o servizi offerti!

Questo non significa che tu non possa esprimere opinioni sui canali comunicativi, ma cerca sempre di immedesimarti in chi ti legge, chi deve acquistare un tuo prodotto o servizio, chi ti conosce da una vita e chi non ti conosce affatto.

Inoltre se hai impostato una strategia di comunicazione che prevede un preciso pubblico a cui vuoi rivolgerti, messaggi di questo tipo potrebbero stravolgerla. La bussola strategica serve soprattutto in questi momenti: se vuoi approfondire questo aspetto, possiamo lavorare insieme sulla strategia di comunicazione.

Rassicura i tuoi clienti

Siamo purtroppo circondati da notizie terribili e il clima si è fatto davvero pesante. Quando comunichiamo il nostro prodotto o servizio dobbiamo quindi utilizzare un tono chiaro e rassicurante, mettendo a loro agio i potenziali clienti e garantendo loro il massimo della sicurezza in questi tempi duri.

Un esempio è comunicare sul sito del tuo B&B che viene seguito un protocollo anti-Covid di igienizzazione attenta delle camere e delle stanze comuni. Oppure ricorda, sulla pagina Facebook del tuo negozio, che i clienti troveranno gel igienizzante all’ingresso del locale dove comunque tu farai rispettare il distanziamento.

Sembrano piccoli gesti, ma hanno un grande valore non solo per la tua attività ma anche per la comunità.

Punta sulle novità e sui servizi extra che hai deciso di offrire

La chiarezza deve essere uno dei punti chiave della tua comunicazione: i clienti devono avere la percezione che il tuo lavoro di qualità continua e che sei pronto a offrire il massimo. Utilizza quindi i canali di comunicazione per informare delle novità e dei servizi extra che hai deciso di offrire.
Fai asporto o consegne a domicilio? Bene, metti in evidenza questo servizio e spiega attentamente le regole, mettendo a disposizione un canale in cui i clienti ti possono contattare per saperne di più (può essere WhatsApp o direttamente Facebook Messenger, da integrare anche sul sito web!).

Hai messo in atto altre regole per la tua comunicazione? Se vuoi condividerle, ti aspetto sulla mia pagina Facebook.

  • Condividi:

Greta Cavallari

Sono Greta e mi occupo di Strategie di Comunicazione e Web Marketing per aziende, negozi, attività, enti, associazioni e liberi professionisti.

Sono Greta e mi occupo di Strategie di Comunicazione e Web Marketing per aziende, negozi, attività, enti, associazioni e liberi professionisti.

© 2022 greta cavallari | P.IVA 01657630339 | Privacy Policy | Brand & Web design Miel Cafè Design
crossmenuchevron-right