29
09.21

Blogger e influencer: come collaborare nel modo corretto

Tra i tanti progetti di comunicazione che possono aiutare la tua attività, trovi anche le collaborazioni con blogger, influencer e testimonial. Se questi ultimi appartengono più a un mondo “offline” – pensiamo ai testimonial di brand che campeggiano su campagne pubblicitarie in città, sulle riviste o in tv – blogger e influencer sono figure relativamente nuove, nate con l’avvento del web prima e dei social poi. So cosa ti stai chiedendo: possono essere utili a promuovere la mia attività? La risposta è come sempre dipende: da cosa? Dai tuoi obiettivi di comunicazione, dalla strategia, dal budget a disposizione. E se scegli di intraprendere questa collaborazione, il suo successo dipenderà anche da come imposti il progetto: dovrai seguire le regole del gioco, a tutela della correttezza e della professionalità.

Un’arma in più per la comunicazione

I progetti di influencer marketing e collaborazioni con blogger sono utili e portano valore solo se inseriti in un piano di comunicazione strategica ben strutturato. In caso contrario, sono investimenti vani (leggi anche: “soldi buttati via”). I motivi per cui devi avere prima un piano e poi valutare se coinvolgere queste figure sono essenzialmente 3:

  • hai le idee più chiare sugli obiettivi da raggiungere;
  • puoi presentare la tua attività in modo ottimale a chi collaborerà con te;
  • avrai dati e strumenti per analizzare il successo e l’andamento dell’operazione.

La collaborazione con blogger e influencer riguarderà la brand awareness oppure ti servirà per promuovere un determinato prodotto? Coinvolge una o più figure? In quale arco temporale? Rispondere a queste domande sarà molto più facile se avrai prima stilato una strategia di comunicazione efficace (qui te ne parlo in maniera approfondita).

Istruzioni per l’uso

Diamo quindi per assodato che hai scelto questo progetto in base a una chiara strategia di comunicazione. Bene, ci saranno alcuni passi da seguire, ti elenco di seguito i principali:

  • fase di scouting: non tutti i blogger o influencer sono adatti al tuo progetto. Scegli chi lavora nel tuo settore e ha un pubblico in target, ovvero che potrebbe essere realmente interessato ai tuoi prodotti o servizi;
  • richiedi media kit e dati per capire se il target e il modo di lavorare è in linea con la tua strategia, i tuoi obiettivi e i tuoi valori;
  • pianifica per tempo le collaborazioni, in modo da farle coincidere o da non sovrapporti con altre campagne in corso;
  • incontra i blogger e gli influencer: ricordati che la comunicazione è fatta di persone in carne e ossa!
  • stabilisci ogni passo della collaborazione e redigi un contratto in cui entrambe le parti si impegnano a rispettare contenuti, scadenze e richieste;

La fase di scouting è la più importante e delicata, ma se hai alle tue spalle una solida e chiara strategia di comunicazione, sarà tutto molto più facile.

L’importanza, come sempre, dei dati

Ma come si misura l’efficacia e la reale utilità di un’operazione di influncer marketing oppure collaborazione con blogger? Tutto dipende innanzitutto dagli obiettivi del progetto che sono stati fissati all’inizio della collaborazione. Ad esempio: potresti collaborare con un blogger che redige un articolo sul suo sito web contenente un link al tuo prodotto o servizio, oppure al tuo sito stesso. In questo caso l’obiettivo è link building (e brand awareness) e puoi monitorarlo valutando quanti accessi arrivano dal sito del blogger.

Per quanto riguarda l’influencer marketing, puoi monitorare anche in questo caso i dati sui tuoi canali, ma anche richiedere – scrivendolo a contratto – l’invio di una reportistica dell’operazione sui canali dell’influencer coinvolta nel progetto. A proposito di reportistica: anche tu naturalmente dovrai redigerla, per capire al meglio com'è andata!

Avrai capito dunque che con blogger e influncer non si scherza: è un lavoro utile che solo se approcciato nella maniera corretta può essere efficace per la tua attività!

Ti lascio con un esempio sul campo: a questo link puoi leggere il risultato di una collaborazione con travel blogger. Ho seguito il progetto personalmente con il team di Travel Val Tidone, impegnato nella promozione territoriale della valle in cui vivo e lavoro.

  • Condividi:

Greta Cavallari

Sono Greta e mi occupo di Strategie di Comunicazione e Web Marketing per aziende, negozi, attività, enti, associazioni e liberi professionisti.

Sono Greta e mi occupo di Strategie di Comunicazione e Web Marketing per aziende, negozi, attività, enti, associazioni e liberi professionisti.

© 2022 greta cavallari | P.IVA 01657630339 | Privacy Policy | Brand & Web design Miel Cafè Design
crossmenuchevron-right