10
03.21

Cerca il tuo stile di comunicazione

C’è questo meme che girava sul web qualche tempo fa, con l'immagine di un cavallo e la scritta: “l'atteggiamento è molto importante se sei un cavallo, dipende tutto da come ti pony”. Per me rientra in quelle battute o freddure che sono così assurde e palesemente non spiritose, che a me provocano esattamente l’opposto: ovvero mi fanno sbellicare. In questo articolo non parlerò di meme, né tanto meno di cavalli o pony, ma di come il successo di un progetto di comunicazione effettivamente dipenda da come ci PONIAMO nei confronti del nostro pubblico.

Lo stile comunicativo

Nel mondo delle relazioni fisiche un elemento molto importante è l'atteggiamento che assumiamo nei confronti delle altre persone. L’atteggiamento si desume da ciò che diciamo, ma anche da gesti, sguardi, tono di voce: sia nella vita privata che in quella professionale. Pensiamo a chi ci accoglie in un bed&breakfast, a chi ci serve al banco gastronomia, a chi ci mostra il progetto della nostra nuova casa. Come possiamo trasferire tutto questo nella nostra comunicazione online e offline? Qui entra in gioco come sempre la strategia di comunicazione che deve studiare anche lo stile comunicativo da adottare sul sito web, sui social, nelle brochure, nelle insegne, nei menu, e in generale in tutti gli strumenti della comunicazione.  Lo stile comunicativo riguarda l’identità visiva, ovvero tutto ciò che riguarda la tua immagine (logo, grafiche, foto e video utilizzate) e lo stile dei tuoi testi (sia scritti che parlati!), tono di voce compreso. Questo stile deve essere innanzitutto coerente con la tua attività, con i tuoi valori, con ciò in cui credi. E deve essere coerente tra i vari strumenti utilizzati. Solo in questo modo sarà davvero efficace.

Pensare e creare

Come ripeto spesso, ogni attività è unica, quindi lo sarà anche lo stile di comunicazione. Ma attenzione: lo stile non sarà diverso solo perché il business è diverso - una ferramenta non comunica come un agriturismo. Sarà diverso perché la comunicazione deve rispecchiare in modo trasparente ciò che l’azienda è, come si pone al pubblico, quali sono i valori in cui crede. Come iniziare quindi a trovare il tuo stile e adattarlo alla comunicazione? Innanzitutto individua gli obiettivi della tua strategia. Successivamente ragiona su chi sei, cosa fai e cosa vuoi; infine inizia a raccogliere il materiale che ti serve per comunicare. Ti accorgerai fin da subito cosa può essere coerente o meno: immagini, video, testi.

Nelle prossime settimane parleremo ancora di stile comunicativo sul blog, con approfondimenti su immagini, testi e tono di voce.

Per qualsiasi dubbio contattami attraverso il form oppure su Facebook e Instagram!

Se preferisci ricevere direttamente gli aggiornamenti, QUI il mio canale Telegram.

  • Condividi:

Greta Cavallari

Sono Greta e mi occupo di Strategie di Comunicazione e Web Marketing per aziende, negozi, attività, enti, associazioni e liberi professionisti.

Sono Greta e mi occupo di Strategie di Comunicazione e Web Marketing per aziende, negozi, attività, enti, associazioni e liberi professionisti.

© 2022 greta cavallari | P.IVA 01657630339 | Privacy Policy | Brand & Web design Miel Cafè Design
crossmenuchevron-right